Brolo

Piccolo borgo sulla Costa Saracena, con un paesaggio di quelli che lasciano un segno indelebile nella memoria.

Descrizione

Il paesaggio svolge un ruolo di straordinaria importanza e fa da corollario ad una storia antica, dove il profumo del Medioevo si sente ancora oggi fra le viuzze del piccolo centro e del villaggio che circonda la Torre appartenuta ai Principi Lancia nel 400.
Protesi sul mare, castello e borgo si ergono su un tratto di costa tra le più belle di Sicilia, con le Isole Eolie all'orizzonte e le retrostanti colline coltivati a limoni, noccioleti, vigneti e uliveti.
Il suo nome deriva dal termine latino Brolium che significa giardino, ovvero l'orto attiguo alla casa. Da questo viene il raro termine letterario italiano di "brolo" per orto, frutteto giardino.
La storia di Brolo, nasce e si sviluppa attorno al Castello. Questo edificio era noto, in età Normanna, col termine arabo di "Voab", che significa "Rocca Marina": ciò testimoniava l'importanza strategica di Brolo, specialmente per il suo porto, l'unico presente in questo tratto di costa.
Le prime notizie sull'abitato sono di epoca normanna, quando attorno ad una unitissima fortezza, eretta a difesa dei pirati saracena, cominciò a svilupparsi, il paesetto.

Da visitare

La Sicilia è bella in ogni suo angolo: Brolo ed i paesi limitrofi offrono innumerevoli bellezze paesaggistiche da visitare. Qui di seguito solo alcune proposte, per maggiori informazioni contatta l'ufficio turistico del paese, ai recapiti indicati sopra.

Il Castello

La fortezza medievale che sovrasta il paese, facilmente raggiungibile da una delle tante viuzze che "tagliano" l'ampio borgo medioevale. L'accesso alla cittadella è consentito da due porte, quella denominata "fausa" alle spalle del Castello che guarda il mare e l'ingresso principale, con l'arco blasonato in marmo e arenaria.

Il Centro Storico

Nel centro storico si notano ancora le antiche garitte e i camminamenti sulle mura e si può vedere anche il primo nucleo abitativo del borgo. All'interno della torre, sono presenti i musei delle Fortificazioni Marinare e della Tortura.

Il Centro Abitato

Dopo aver visitato i due musei, inizia la discesa verso il centro abitato, dove ville e palazzi danno al paese i connotati di una moderna cittadina.

Chiesa Madre Maria SS. Annunziata

Chiesa Madre di Brolo, dove si conservano dipinti ed affreschi di pregevole fattura.

Lo Scoglio di Brolo

L'escursione in barca allo scoglio, che si eleva dal mare di fronte al paese con i suoi splendidi fondali, è doverosa.